«L'Indiano»

(Paolo Conte)





Ehi fatemi parlare
ehi fatemi invetare
ehi ehi ehi
fatemi sognare

Cavallo bianco che non suda mai
è questo il nome
che ho dato a una grande meraviglia
in cui mi perdo io
lo so che parlo come fa un indiano affascinato
dal mistero fragile e solenne
ma è così che parlo io

Non fatelo annoiare
non fatelo impaurire
ehi ehi non fatelo svanire

C'è un tempo per guardare in alto
e un tempo per guardare in basso
ascoltare e non parlare
e ammirare ecco io
mi sento intorno un paradiso
che mi guarda fra le foglie di un giardino
di bisbigli antichi e sto a sentire io

Ehi sento galoppare
ehi il suono rimbombare
ehi ehi ehi fatemi sognare.


Thanks to www.acfans.it.
Использование и копирование материалов сайта
разрешается только с обязательной ссылкой на Celentano.RU,
с указанием авторства статей и переводов.