«La febbre dell'hoola hop»

(Jolly J 20045, 1958)





La mia febbre è l'hoola hop
son malata di hoola hop perciò
non posso stare senza l'hoola hop
gira
gira
sempre più cieli blu cieli blu

Mi dà la sveglia l'hoola hop
m’ha stregato l'hoola hop perciò
intossicata son di hoola hop
gira
gira
gira gira gira gira gira

Follemente
vedo fantasmi danzar
pazzamente
nella notte sento gridan

La mia febbre è l'hoola hop
son malata di hoola hop perciò
non posso stare senza l'hoola hop
gira
gira
gira non fermarti più



Follemente
vedo fantasmi danzar
pazzamente
nella notte sento gridan

La mia febbre è l'hoola hop
son malata di hoola hop, perciò
non posso stare senza l'hoola hop
gira
gira
gira non fermarti più



Follemente
vedo fantasmi danzar
pazzamente
nella notte sento gridan

La mia febbre è l'hoola hop
son malata di hoola hop, perciò
non posso stare senza l'hoola hop
gira
gira
gira
gira gira gira gira
follemente
e non fermarti più


Thanks to Coopysnoopy.
Использование и копирование материалов сайта
разрешается только с обязательной ссылкой на Celentano.RU,
с указанием авторства статей и переводов.