«Uomo macchina»






Camminando giù in città
Tra i motori e la realtà,
Tanta gente che si muove:
Sembra viva e non lo è più.
Ehi amico che cammini,
Non ti accorgi che anche tu
Tu sei fatto di buloni,
Il motore guida te:
Una macchina tu sei,
L'ingranaggio gira ma
Proprio lui ti ucciderà.

Amico mio 
Non sono fatto come te:
Guarda in miei occhi
Vedrai che differenza c'è. 


Ehi amico stà a sentire
Non scappare, vieni qua:
Se ti guardi un poco intorno
Anche tu ti accorgerai
Che i colori della vita
Non li vedi come me,
Quando tu ti sveglierai
Da quel brutto sogno che
Ti distrugge e non lo sai
Che la vita è nei colori
Che ci sono intorno a te.

Amico mio 
Non sono fatto come te:
Guarda in miei occhi
Vedrai che differenza c'è. 


Non aver paura, vivi,
Lascia tutto ciò che hai,
Devi cominciare a dare
Se amore tu vorrai;
Il mestiere della vita
Più leggero ti sarà
Se ad amare avrai imparato
La tua gente come te.
Vieni amico, andiamo, dai!
Sarà facile per noi:
Non sei solo, siamo in due.

Amico mio 
Non sono fatto come te:
Guarda in miei occhi
Vedrai che differenza c'è. 

Amico mio 
Non sono fatto come te:
Guarda in miei occhi
Vedrai che differenza c'è. 

Amico mio 
Non sono fatto come te:
Guarda in miei occhi
Vedrai che differenza c'è. 



Thanks to Mara.
Использование и копирование материалов сайта
разрешается только с обязательной ссылкой на Celentano.RU,
с указанием авторства статей и переводов.