«Qualcosa nascerà»

(Music: G. Pirazzoli - R. Jackson / Lyrics: A. Celentano)





Tu sei Tu sei
vicino alla luce

Qualcosa di giusto nel fondo del
tuo sporco corpo sta nascendo

Tu sei
Per la pietà di quella vita
che tu hai voluto risparmiar
La strana luce che vedo negl'occhi tuoi
mi dice che il tuo cuore non e più spento
Dal buio fuori tu sarai

e dal fango dei tuoi omicidi qualcosa nascerà.

Vicino al luce

Qualcosa nascerà 
Vedrai
che nascera 
Tu la strada hai trovato
per uscire dal tunnel
Qualcosa nascerà 
Vedrai
vedrai che nascerà  
Tu la strada hai trovato
per uscire dal tunnel
La vita di lei che tu salverai
germoglierà dentro di te 
E comincerai coi tuoi polmoni a respirare
il fiore della verità

E che ti salverà
Vedrai Vedrai
Ti salverà 
Tu la strada hai trovato
per uscire dal tunnel
E per l'eternita
Vedrai
felice sempre vivrai 
Tu la strada hai trovato
per uscire dal tunnel

In quel giardino che tu, tu pensavi di trovar
in quel liquido che, dentro l'ago spingevi tu
e t'illudevi che poi fosse la realtà
senza sapere
che la via del paradiso
e dentro nelle nostre vene
da quando esiste il sol.


Non angosciarti per la tua vita se in questo mondo tu la perderai
Su questa terra tu non stai vivendo ma sta passando solamente il tempo
E non ti accorgi che il tempo sta morendo prima ancora che passi
E non c'è prezzo per poter fermare quest'agonia che non è solo per te.
solo per te


Ma anche per i re 
Eh già
I grandi re  
Tutti i re della terra
che con le loro ricchezze
Non possono comprar 
Eh già
neanche un attimo in più

Di quel giardino che tu, tu pensavi di trovar
in quel liquido che dentro l'ago spingevi tu
e t'illudevi che poi fosse la realtà senza sapere
c'ie la via del paradiso e dentro nelle nostre vene
da quando esiste il sol.

Tu sei
.......
Использование и копирование материалов сайта
разрешается только с обязательной ссылкой на Celentano.RU,
с указанием авторства статей и переводов.