«Parole parole»

(Authors: Leo Chiosso - Giancarlo Del Re - Gianni Ferrio)
It's video parody version of "Parole parole" was performed
by Mina, Adriano Celentano and Alberto Lupo, 6 May 1972.)




Original version: Mina and Alberto Lupo.



Original text

Parlato:
	Cara, cosa mi succede stasera,
	ti guardo ed è come la prima volta
Canto:
	Che cosa sei, che cosa sei, che cosa sei
Parlato:
	Non vorrei parlare
Canto:
	Cosa sei
Parlato:
	Ma tu sei la frase d’amore cominciata e mai finita
Canto:
	Non cambi mai, non cambi mai, non cambi mai
Parlato:
	Tu sei il mio ieri, il mio oggi
Canto:
	Proprio mai
Parlato:
	È il mio sempre, inquietudine
Canto:
	Adesso ormai ci puoi provare
	chiamami tormento dai, già che ci sei
Parlato:
	Tu sei come il vento che porta i violini e le rose
Canto:
	Caramelle non ne voglio più
Parlato:
	Certe volte non ti capisco
Canto:
	Le rose e violini
	questa sera raccontali a un’altra,
	violini e rose li posso sentire
	quando la cosa mi va se mi va,
	quando è il momento
	e dopo si vedrà
Parlato:
	Una parola ancora
Canto:
	Parole, parole, parole
Parlato:
	Ascoltami
Canto:
	Parole, parole, parole
Parlato:
	Ti prego
Canto:
	Parole, parole, parole
Parlato:
	Io ti giuro
Canto:
	Parole, parole, parole, parole
	parole soltanto parole, parole tra noi
Parlato:
	Ecco il mio destino, parlarti,
	parlarti come la prima volta
Canto:
	Che cosa sei, che cosa sei, che cosa sei,
Parlato:
	No, non dire nulla, c'è la notte che parla
Canto:
	Cosa sei
Parlato:
	La romantica notte
Canto:
	Non cambi mai, non cambi mai, non cambi mai
Parlato:
	Tu sei il mio sogno proibito
Canto:
	Proprio mai
Parlato:
	È vero, speranza
Canto:
	Nessuno più ti può fermare
	chiamami passione dai, hai visto mai
Parlato:
	Si spegne nei tuoi occhi la luna
	e si accendono i grilli
Canto:
	Caramelle non ne voglio più
Parlato:
	Se tu non ci fossi bisognerebbe inventarti
Canto:
	La luna ed i grilli
	normalmente mi tengono sveglia
	mentre io voglio dormire e sognare
	l’uomo che a volte c'è in te quando c'è
	che parla meno
	ma può piacere a me
Parlato:
	Una parola ancora
Canto:
	Parole, parole, parole
Parlato:
	Ascoltami
Canto:
	Parole, parole, parole
Parlato:
	Ti prego
Canto:
	Parole, parole, parole
Parlato:
	Io ti giuro
Canto:
	Parole, parole, parole, parole
	parole soltanto parole, parole tra noi
Parlato:
	Che cosa sei
Canto:
	Parole, parole, parole
Parlato:
	Che cosa sei
Canto:
	Parole, parole, parole
Parlato:
	Che cosa sei
Canto:
	Parole, parole, parole
Parlato:
	Che cosa sei
Canto:
	Parole, parole, parole, parole
	parole soltanto parole, parole tra noi
	

For text thanks to le comte.
Использование и копирование материалов сайта
разрешается только с обязательной ссылкой на Celentano.RU,
с указанием авторства статей и переводов.