«Sarai uno straccio»

(Adriano Celentano - Marco Vaccaro, 1999)





Nessun poeta mai ci canterà
la storia di un amore
che non può finire
anche se adesso tu
fra le mie braccia non ci sei

ma dove sei
ma dove sei

non vivo senza te
le cose tue son rimaste qui
mi parlano di te
e dei peccati miei

ma dove sei...another direction
ma dove sei...another direction

non vivo senza te
ma tu lo sai che morirei
piuttosto che
elemosinare i baci tuoi

Amare io non potrei
senza te io non potrei mai
non esistono gli altri senza di te

yugar d sto...
yugar d sto...

se non ci sei in che lingua
parlando neanche piò so

yud scios nad scios
scios la parole c'è io dico

senza me tu non reggi
a chi vorrai sembrar bella
di nessuno... t'importerà

Già straparli yud scios
quel che dici tulo sai però
senza dubbio non reggo
ma tu sarai uno straccio
già ti vedo... ti vedo già

Di chi sarai chi bacerai
a chi tu morderai
le labbra sue
come facevi a me
mentre io... morivo per te
dolce mi facevi tu
Ma dove andrai
senza di me
non può finire una storia così
non può finire una storia così
Использование и копирование материалов сайта
разрешается только с обязательной ссылкой на Celentano.RU,
с указанием авторства статей и переводов.