«Sempre sempre sempre»

(L. Albertelli - E. Riccardi, 1998)





Senza il tuo fondotinta
il tuo viso è quasi bianco
ma il tuo corpo non è stanco
e capisco che ti manco
io capisco che ti manco

E poi tu, ti lasci andare
e mi dici non lasciarmi
e non smetti di guardare
coi tuoi occhi così grandi
coi tuoi occhi così grandi

Amore mio sempre,
sempre, sempre, sempre
amore sempre, sempre, sempre, sempre
sempre, sempre, sempre, sempre
amore sempre, sempre, sempre, sempre

Già ti sporcano le guance
nere gocce del tuo rimmel
io non posso non vederle
mi vien voglia di asciugarle
mi vien voglia di asciugarle

Amore mio sempre,
sempre, sempre, sempre
amore sempre, sempre, sempre, sempre
sempre, sempre, sempre, sempre
amore sempre, sempre, sempre, sempre

Nel silenzio che ci avvolge
sento che tu stai tremando
ed io ti accarezzo piano
con il palmo della mano,
con la mano nella mano

Amore mio sempre,
sempre, sempre, sempre
amore sempre, sempre, sempre, sempre
sempre, sempre, sempre, sempre
amore sempre, sempre, sempre, sempre
Использование и копирование материалов сайта
разрешается только с обязательной ссылкой на Celentano.RU,
с указанием авторства статей и переводов.