«La siringhetta»

(Music and lyrics of Adriano Celentano.)





Sono le quattro e ho bisogno di un po' di droga,
presto mia cara corri a prendere la siringhetta
ne ce la faccio
neanche a parlare.

Mia cara aiutami a spingere
la siringhetta dentro la venetta
così la mente mia
voi subito via.

Così dimentico che come uomo non valgo molto
anzi poco
quasi niente
se non buco la vena!

Sono ormai schiavo
di questo piccolo ago d'acciaio
che quando morde con il suo veleno vedete ti fa
un mondo che poi
non esiste si sa,
oh che fregata!


Ormai mi sento più leggero dell'aria
dai mio terrazzo del sesto piano
prendo il traffico con una mano,
ora so cosa fare
noi dobbiamo volare!

Mia cara mia apriamo le ali
questo è il momento di andare.

Mia cara mia apriamo le ali
Questo è il momento di andare in alto
I e guardare  la su
Quel che succede giù
Come velo volare...

... aria
altre... di una droga
... la sesto piano credendo di volare
e fatto di giorno la droga continua contine
... capii, ma come se solo uccise?
credeva di la volare.


Thanks to Margo and Chemichail.
Использование и копирование материалов сайта
разрешается только с обязательной ссылкой на Celentano.RU,
с указанием авторства статей и переводов.