«Solo da un quarto d'ora»

(Musica e Testo di Adriano Celentano)




LUI:
Mi conosci solo da un quarto d'ora e già sai
che tu mi piaci... un bel po'
sì, tu mi piaci proprio un bel po' 

io parlo con lui che è amico mio
fingendo che tu neanche ci sia, ma ci sei...
e sento che già, non sei più sua.

Lui mi invita a venire in vacanza con voi
dimenticando che con voi, ci sei tu
tu che sei la femmina dei sogni suoi 

e che in te, lui crede ciecamente
come in me che sono il suo migliore amico
che per lui mi butterei nel fuoco,
ma per te lo tradirei.

Dimmi è così che si fa?
Forse l'amore è così? 


LEI:
Tu non devi aver paura in vacanza con noi
sì, tu mi piaci... ma sai che c'è?
Che lui mi piace... più di te.
non fingere che io non ci sia
se no lui si accorge che sei tu... quello che non c'è.
Dadabdabdabda...


LUI:
Ti conosco solo da un quarto d'ora e già so
che per farsi amare da te,
non si può essere imbecilli come me.
Per una giusta come te
bisogna essere come lui
che non ruberebbe mai
la donna di un amico suo.
Dadabdabdabda...


Dadabdabdabda...
Использование и копирование материалов сайта
разрешается только с обязательной ссылкой на Celentano.RU,
с указанием авторства статей и переводов.