«Sono un simpatico»

(Gianfranco Reverberi - Luciano Beretta - Don Backy - Saro Leva)





Parlato fra Adriano Celentano e Pilade in sala
d'incisione in attesa di registrare:

"........... Mi gira la testa
La facciamo da capo...
Intanto che aspettiamo...
Eppure son simpatico
Quande mi guardo allo specchio
Sono simpatico

..... ridono
Per i compagni
E per gli amici
Mentre per te, oh, oh
Solo per te 
per te...
io sono una cicca
L'avanzo di una sigaretta fumata"

pausa

Adriano:
"Pilade! Pilade!"

Pilade:
"Eh?"

Adriano:
"Mi senti?"

Pilade:
"No, ma ti vedo"

Adriano e Pilade ridono

Eppure son simpatico
Mentre mi guardo allo specchio.
Sono un simpatico
Per i compagni e per gli amici,
Mentre per te, oh, oh solo per te,
Per te non sono che una cicca,
L'avanzo di una sigaretta fumata.

Sono un simpatico
M'hanno anche detto che son bello,
Ma se mi guardano, 
Dico che forse non è vero.

Ed hai ragione tu,
Forse hai ragione tu,
Perché solamente tu,
Mi ripete che sono una cicca per te,
E mi fai piangere
Io so già
Che un giorno tu
Vorrai raccogliermi.

Ti brucerai
Con il mio amore.
Si ti brucerai
E non mi avrai mai mai.



Io so già
Che un giorno tu
Vorrai raccogliermi.

Ti brucerai
Con il mio amore.
Si ti brucerai
E non mi avrai mai mai.
Использование и копирование материалов сайта
разрешается только с обязательной ссылкой на Celentano.RU,
с указанием авторства статей и переводов.