«Uomo»

(Music and lyrics: G. C. Bigazzi - L. Fabbri.)





Guarde che ore sono prima di saltare giù
l'ombra sul cuscino sembra un po chi non c'è più
e ti fa più vecchio questa barba del mattino
in questo specchio uomo manca qualcosa o qualcuno
forse una donna che ama mi sembrava di no quando lei se ne andò
nascono dei fiori che profumano di smog
scorie nucleari fanno andare gli autobus
maschere anti gas saremo tutti nel futuro
ma senza amore l'uomo scivola verso la fine
è un detersivo sul fiume mi sembrava di no quando lei se ne andò
uomo vivere è un tiro alla fune solo non ce la può fare
un uomo senza amore.

Ci rincontreremo dove e quando non lo so
giovani delfini che risalgono sul Po
in un mondo saggio più selvaggio e più pulito
non è finito l'uomo finchè si nutre d'amore
finchè c'è un litro di mare
mi sembrava di no quando lei se ne andò
uomo vivere è un tiro alla fune solo non ce la può fare
un uomo senza amore.
uomo
uomo
solo non ce la può fare
un uomo senza amore
Использование и копирование материалов сайта
разрешается только с обязательной ссылкой на Celentano.RU,
с указанием авторства статей и переводов.