«Veronica verrai»

(di Albini - Bigazzi - Katamar)
(Veronica you'll come)





Veronica verrai... leggera come quando te ne vai
c'è un'elica in te... che ti riporta qui... da me
Veronica verrai... a coltivare canapa a Shangai
se te lo chiederò... Veronica verrai... Lo so
Veronica Veronica Veronica verrai
e lascerai quell'uomo e il suo museo
più povera che mai... vestita solo di... un pareo
Veronica vedrai... non ci ameremo più part-time
se te lo chiederò... Veronica verrai... lo so

Dimenticando ogni prudenza come un lupo in astinenza
alla mia porta busserai ed in mia assenza tu mi aspetterai
Osservatrice come sei spiata un po' ti sentirai
dal mio ritratto sul como ed da I che io ti apparirò
Lo so che tu lo sai... Tu sai che io lo so
Io so che tu lo sai e tu lo sai che io lo so Veronica non dir di no

Tu sai che io lo so e io lo so che tu lo sai
Il cuore tira più di cento buoi
adesso te ne vai
ma quando ti vorro... verrai

Tu sei la complico ideale che durante il temporale
viene a rifugiarsi qui nel mio capanno degli attrezzi
ma io ti voglio più solare... più disposta a camminare
per la strada e sul metro... davanti a tutti io ti abbraccerò
Lo so che tu lo sai... Tu sai che io lo so
lo so che tu lo sai e tu lo sai che io lo so
Veronica non dir di no
Lo so che tu lo sai... Tu sai che io lo so
lo so che tu lo sai e tu lo sai che io lo so
Veronica non dir... Veronica non dir... Veronica non dir...
di no!!!!!!
Использование и копирование материалов сайта
разрешается только с обязательной ссылкой на Celentano.RU,
с указанием авторства статей и переводов.